Che cos'è il SEO?


Prima di introdurvi al SEO, vi diamo alcuni dati sui risultati delle ricerche che ogni giorno effettuiamo su Google e che ci vengono presentati in numero di dieci per pagina:

Il primo risultato di ricerca riceve un traffico pari alla somma dei risultati dal secondo al quinto.

Il primo risultato di ricerca riceve un traffico superiore alla somma di quelli dal quinto al ventesimo.

Passare dalla seconda alla prima pagina significa aumentare di oltre il 140% le possibilità di essere trovati.


Bene, ora possiamo iniziare a parlare di SEO e Siti Web!

SEO è l'acronimo di Search Engine Optimization che tradotto significa ottimizzazione per i motori di ricerca. Per SEO s’intende quindi l’insieme di specifiche tecniche attraverso le quali si ottiene traffico web dai cosiddetti risultati di ricerca naturali, organici, editoriali o liberi sui motori di ricerca. È evidente che il SEO è uno dei più importanti tasselli che compongono la realizzazione di siti web efficaci e visitati.

Tutti i principali motori di ricerca, da Google a Bing e Yahoo, hanno risultati di ricerca primari dove le pagine web e altri contenuti, come i video o le schede con contenuti geolocalizzati, sono mostrati e classificati in base a ciò che il motore di ricerca ritiene più rilevante per gli utenti. Il pagamento non influisce sulla rilevanza dei risultati naturali, cosa che invece accade con gli annunci di ricerca. Ma questa è un’altra storia.

Se volete realizzare un sito web ottimizzato per i motori di ricerca e non conoscete i fondamenti del SEO, vi consigliamo di iniziare con questo breve video che spiega, in modo semplice ma efficace, che cos’è l'ottimizzazione per i motori di ricerca.


Fattori di successo del SEO

È possibile dividere i fattori di successo del SEO in due grandi gruppi:

On Page SEO

Ottimizzazione all’interno delle pagine del sito web

I fattori SEO di posizionamento interni alle pagine di un sito web sono quelli quasi interamente sotto il controllo dell’amministratore del sito. Che tipo di contenuti pubblicare; quali accorgimenti HTML utilizzare al fine di aiutare i motori di ricerca (e gli utenti) a determinare la pertinenza dei propri contenuti; in che modo l'architettura di un sito web può aiutare oppure ostacolare i motori di ricerca. Tutti questi aspetti possono essere direttamente controllati dal proprietario del sito web o da chi lo amministra. Il contenuto di una pagina è certamente uno dei fattori che più influisce sul posizionamento di un sito web nei risultati di ricerca. Dal punto di vista SEO un buon contenuto deve avere due requisiti fondamentali: rispondere a una domanda, cioè soddisfare la richiesta di un utente come sempre avviene nell'equilibrio domanda-offerta, ed essere linkabile per poter essere trovato da chi naviga il Web.

Off Page SEO

Ottimizzazione all’esterno delle pagine del sito web

I fattori SEO di posizionamento esterni alle pagine di un sito web sono quelli che gli editori non controllano direttamente. I motori di ricerca tengono molto in considerazione questi fattori SEO esterni perché nel tempo hanno imparato che basandosi solamente sui fattori SEO interni non sempre fornivano agli utenti i migliori risultati, per pertinenza e qualità. Appare evidente che chiunque amministri un sito cerchi di far apparire i propri contenuti più rilevanti degli altri, spesso più di quanto non lo siano realmente. A questo punto la popolarità di un sito, cioè quello che gli altri dicono di noi, è un elemento che i motori di ricerca hanno cominciato a prendere sempre più in considerazione. Prova ne è la crescente importanza data ai Social Network che negli ultimi anni hanno alimentato il passaparola – da sempre una delle leve del marketing e della comunicazione – di consigli, informazioni e opinioni.

All'interno di ciascuno di questi due gruppi ci sono dei sottogruppi che contengono uno o più singoli fattori SEO con un peso e un’importanza specifici.

Esistono poi per entrambi i gruppi e i sottogruppi le cosiddette Violazioni e Penalità. Attenzione: i fattori SEO lavorano in combinazione! Nessun fattore SEO preso singolarmente potrà garantirvi il buon posizionamento del vostro sito web nei motori di ricerca: avere un ottimo titolo non vi sarà di alcuna utilità se le vostre pagine avranno un contenuto di bassa qualità; avere molti link esterni che puntano al vostro sito web non vi aiuterà se i siti web che vi linkano non presentano un contenuto di alta qualità. L’unione di molteplici fattori SEO positivi può aumentare le probabilità di successo del vostro sito web, mentre la presenza di più fattori SEO negativi può peggiorare drasticamente quella probabilità e farvi perdere posizioni.

Violazioni e Penalità

Non fate errori. Già, ma chi di noi non ne ha commessi? Quando vi affidate a una digital agency, a un consulente di web marketing o a un web designer per la realizzazione del vostro sito web chiedete la consulenza di un SEO specialist. I motori di ricerca da sempre sostengono la crescita di questi specialisti del Web perché il loro contributo è determinante al fine di migliorare i loro risultati di ricerca. Se da un lato un sito deve essere user friendly offrendo la miglior user experience su ogni dispositivo, dall’altro bisogna strizzare l’occhio ai motori di ricerca, da cui il termine Google friendly per quei siti che piacciono a Google. A tal fine gli stessi motori di ricerca forniscono delle linee guida attraverso articoli e video sui loro blog per incoraggiare l’utilizzo di specifiche tecniche SEO. Tuttavia, esistono diversi espedienti, definiti dai motori di ricerca come spam o black hat, volti a ingannare o manipolare la comprensione di un motore di ricerca della vera pertinenza e dell'autorità di un sito web. L’utilizzo di queste tattiche è pericoloso e sconsigliato perché potrebbe ricevere delle penalità e quindi portare a una progressiva perdita di posizioni nella classifica dei risultati di ricerca, o peggio ancora all’eliminazione della pagina dai risultati bandendo le pagine o il sito web.

Il peso dei fattori SEO

Di seguito riportiamo i più importanti fattori SEO la cui importanza è ponderata su una scala da 1 a 3. Ciò significa che un fattore SEO con peso +3 dovrebbe essere tenuto maggiormente in considerazione nella realizzazione e nell’ottimizzazione del vostro sito web rispetto ai fattori con peso +1 e +2 che hanno un impatto minore nel posizionamento delle pagine. Anche le violazioni sono classificate da 1 a 3, ma con numeri negativi: perciò una violazione con peso -3 tre è potenzialmente più dannosa per il successo di un sito web nella scalata delle prime posizioni sui motori di ricerca!

Questa valutazione è indicativa e si basa sulla combinazione di diverse fonti: le linee guida dei motori di ricerca, le ricerche della comunità SEO e le esperienze dirette di molti case study.

Fattori SEO On Page

Fattore Plus Minus
CONTENUTI Qualità +3
Ricerca +3
Parole +2
Freschezza +2
Verticalizzazione +2
Risposte +1
Superficialità -2
ARCHITETTURA Navigazione +3
Duplicazione +2
Mobile +2
Velocità +1
URLs +1
HTTPS +1
Cloaking -3
HTML Titoli +3
Descrizione +2
Struttura +2
Intestazioni +1
Stuffing -2
Occultamento -1

Fattori SEO Off Page

Fattore Plus Minus
AUTOREVOLEZZA Autorità +3
Engagement +2
Storicità +2
Identità +1
Pirateria -1
Pubblicità -1
LINK Qualità +3
Testo +2
Numero +1
Compravendita -3
Spam -3
IDENTITA’ Nazionalità +3
Località +3
Storia +3
Social +2
n/a
SOCIAL Reputazione +2
Condivisioni +1
n/a

Affidatevi a degli specialisti


Venite a trovarci nella nostra Digital Agency a Mestre per una consulenza gratuita sul tema Google SEO!

Metteremo a vostra disposizione un team di professionisti del Web composto da:


SEO Specialist

Web Developer

Web Designer

Realizzeremo per voi un sito web responsive, funzionale, efficace e di forte impatto grafico che sappia coniugare visibilità e design 2.0!




Seomestre.it è un progetto di: